top of page

Stress: alcune tecniche che possono aiutarti a gestirlo al meglio

Nel precedente articolo, ci siamo detti che lo stress è una risposta fisiologica a tutte quelle situazioni in cui le richieste di un compito o degli eventi superano la capacità percepita di gestione di tali aspetti. Abbiamo poi approfondito la distinzione tra eustress e distress e le conseguenze che lo stress prolungato può avere sul nostro corpo e sulla nostra mente.


In questo articolo, invece, esploreremo alcune strategie di gestione dello stress che possono aiutarci a preservare la nostra salute complessiva.



Esistono diverse tecniche che possono aiutare ad affrontare e ridurre lo stress nella vita quotidiana. Queste strategie si concentrano sulla gestione delle emozioni, del pensiero e del comportamento. Ecco alcune delle tecniche psicologiche più comuni:


  1. Rilassamento: ci sono diverse tecniche di rilassamento che possono aiutare a ridurre lo stress, come la respirazione profonda, la meditazione guidata, il rilassamento muscolare progressivo e la visualizzazione guidata. Queste tecniche possono favorire un senso di calma e di rilassamento, riducendo i sintomi dello stress.

  2. Respirazione profonda: la respirazione profonda è una tecnica semplice ma efficace per calmare il sistema nervoso e ridurre lo stress. Prenditi qualche minuto ogni giorno per concentrarti sulla tua respirazione, inspirando lentamente dal naso, riempiendo completamente i polmoni, e poi espirando lentamente dalla bocca. Questo può aiutare a ridurre l'ansia e favorire una sensazione di calma.

  3. Meditazione e mindfulness: la meditazione e la mindfulness sono pratiche che favoriscono la consapevolezza del momento presente. Queste tecniche aiutano a ridurre l'ansia e lo stress, concentrandosi sull'esperienza attuale e imparando a lasciar andare i pensieri negativi. La mindfulness è una pratica che favorisce l'attenzione consapevole al momento presente, senza giudizio. Consiste nell'essere presenti e consapevoli delle sensazioni, dei pensieri e delle emozioni senza reagire in modo automatico. La pratica della mindfulness può aiutare a ridurre lo stress e aumentare il senso di calma e di consapevolezza. Puoi iniziare con brevi sessioni di meditazione di 5-10 minuti al giorno e aumentare gradualmente la durata.

  4. Ristrutturazione cognitiva: questa tecnica si concentra sul riconoscere e modificare i pensieri negativi o distorti che possono contribuire allo stress. Si tratta di sfidare e sostituire i pensieri negativi con pensieri più realistici e positivi. Ad esempio, invece di pensare "Non ce la farò mai", potresti sostituirlo con "Sono in grado di farcela se prendo un passo alla volta".

  5. Distanziamento emotivo: questa tecnica implica prendere una certa distanza dalle situazioni stressanti e dagli eventi che ci provocano ansia. Può essere utile guardare una situazione da una prospettiva più oggettiva e meno emotiva. Puoi immaginare di guardare la situazione come se fossi un osservatore esterno o scrivere di essa da un punto di vista distante per ottenere una prospettiva più obiettiva.



Altre strategie riguardano, ad esempio, la pratica di esercizio fisico, che stimola la produzione di endorfine, le quali riducono l’ansia e migliorano l’umore. Dedicare almeno 30 minuti al giorno a un’attività fisica che ci piace può essere il primo passo per migliorare non solo la nostra salute fisica, ma anche quella mentale.


Inoltre, il supporto sociale è un fattore importante nella gestione dello stress. Condividere i propri sentimenti, preoccupazioni e sfide con amici fidati o familiari può alleggerire il peso dello stress. Condividere le proprie esperienze e i propri sentimenti può alleggerire il peso dello stress e offrire nuove prospettive e soluzioni. È importante stabilire connessioni significative con le persone intorno a noi e cercare sostegno di professionisti qualora ne sentissimo il bisogno.


Dedicare del tempo a se stessi per rilassarsi e fare le cose che ci piacciono, come leggere un libro, ascoltare musica, fare una passeggiata in natura o dedicarsi a un hobby, integrandole nella nostra routine quotidiane, sono degli elementi importanti per aiutarci a gestire lo stress.

Una cattiva gestione del tempo può causare stress e ansia, mentre una gestione efficace del tempo può ridurre la sensazione di essere sopraffatti e migliorare il senso di controllo sulla propria vita. Una buona strategia può essere quella di organizzare le proprie attività giornaliere per obiettivi, creare una lista delle cose da fare, stabilire delle priorità, cercando di evitare la procrastinazione ed eliminare le distrazioni. Ciò può ridurre la sensazione di essere sopraffatti e aumentare il senso di controllo sulla propria vita.


Infine, si potrebbero identificare le fonti di stress nella propria vita e cercare di ridurle o eliminarle, se possibile. Potrebbe significare ridurre l'esposizione alle notizie negative, limitare l'uso dei social media o stabilire dei confini chiari tra il lavoro e la vita personale. Anche apportare piccoli cambiamenti può avere un impatto significativo sulla riduzione dello stress.



Ogni persona è diversa, quindi è importante sperimentare diverse tecniche per trovare quelle che funzionano meglio per ognuno di noi. La gestione dello stress richiede pratica e impegno costante, ma i benefici per la salute mentale e fisica ne valgono sicuramente la pena.


In conclusione, lo stress cronico può avere conseguenze significative sul nostro cervello. Può danneggiare le strutture cerebrali coinvolte nella memoria, nell'apprendimento e nel controllo delle emozioni, alterare il funzionamento dei neurotrasmettitori e aumentare il rischio di disturbi dell'umore. Tuttavia, esistono strategie per ridurre lo stress e proteggere la salute cerebrale.


Prendersi cura del proprio benessere mentale è essenziale per mantenere un cervello sano e funzionante. La gestione dello stress richiede uno sforzo costante e una combinazione di strategie personalizzate, ma i benefici per il nostro benessere complessivo sono inestimabili. Investire nel nostro equilibrio mentale e fisico è un passo fondamentale verso una vita più sana e soddisfacente.


Vuoi migliorare la gestione dello stress dei tuoi dipendenti o dei tuoi atleti? Contattaci per avere maggiori informazioni!



24 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page